Apicoltura di famiglia

“É un’Apicoltura al gusto di montagna, che profuma di famiglia, pura e sincera

Apicoltori dal 1978

La passione diventa contagiosa

L’Apicoltura Prina nasce nel 1978 dall’Amore per le Api del fondatore Arturo.
Il piccolo apiario di Baceno cresce sempre di più. Nasce l’Apicoltura Prina di Giboni Franca Silvana, la moglie di Arturo, che collabora nella smielatura e nella vendita.
Negli anni ‘90 con l’aiuto del figlio Giacomo si iniziano a spostare le api in altre zone per produrre diverse qualità di miele, dal Lago Maggiore fino all’Alpe Devero.
Si realizza il laboratorio di smielatura e confezionamento.

Nel 2014 l’azienda passa ufficialmente a Giacomo, che diventa apicoltore professionista: la passione diventa contagiosa. Le arnie aumentano sempre di più, anche la famiglia Prina cresce. Marta, con l’energia dei figli Marco e Bianca, contribuisce a dare creatività e nuovi traguardi all’azienda. Arturo e Silvana restano fondamentali per l’andamento dell’attività.

Il nostro lavoro è importante: abbiamo l’opportunità, ma anche la responsabiltà di insegnare ai nostri figli a prendersi cura dell’ambiente. Allevare le api significa anche tutelare la biodiversità.

Le Api, come la Natura, esistono da prima di noi

Una passione naturale che si tramanda di padre in figlio. Un’apicoltura famigliare: artigianale, ma professionale. Moderna, ma tradizionale. Rispettosa: delle api, della terra, della natura.

Una Naturale passione, da cui nascono solo cose buone e belle, fatte con amore.
Dolcezza e Naturalezza.

Oggi ci prendiamo cura di più di 300 arnie: gli apiari crescono avvolti nella natura, tra fiori di prati, laghi e pascoli alpini.

Pratichiamo un semi-nomadismo che, in base all’andamento stagionale, ci permette di produrre Acacia, Tiglio, Millefiori, Castagno, Melata e Rododendro.

Trasportiamo le nostre api dal Lago Maggiore all’Ossola, risalendo fino all’Alpe Devero nell’incanto di Crampiolo a 1800 metri nel Parco Naturale dell’Alpe Devero. Qui produciamo il prezioso Miele di Rododendro, fiore all’occhiello della nostra Apicoltura e Presidio Slow Food dal 2019.

Il Miele è un prodotto naturale e, per noi, così deve essere, sempre. Da quando le nostre api lo producono a quando arriva sulle tavole dei nostri clienti.

La nostra è un’attenta lavorazione artigianale, con pochi passaggi manuali che permettono di preservare le caratteristiche originali del Miele, senza alcun processo di pastorizzazione. Per questo siamo certi della qualità del nostro Miele, testimoniata da analisi di laboratorio che accertano l’assenza di residui chimici e inquinanti.

la nostra famiglia

da padre in figlio dal 1978

Il nostro Leader

Giacomo

Con il suo entusiasmo è riuscito a trascinare tutta la famiglia in questa avventura. Quando parla delle sue api gli si illuminano gli occhi! Un papà speciale per loro e per i suoi bimbi. Un sognatore che sa essere concreto, con uno spirito da geometra preciso e concettuale. Chiedete a lui: delle api sa tutto vi porterà in un mondo meraviglioso.

Tra i monti con amore

Marta

Per amore ha lasciato il suo lavoro di grafica per vivere fra quelle montagne, da sempre luogo di vacanze della sua famiglia. Un luogo del cuore che ha sempre profumato di “casa”. Una vita diversa, più autentica. A un giro in centro preferisce una passeggiata nei boschi con la famiglia o sfornare una torta.

Le api e il pallone

Marco

“Da grande farò il Calciatore Apicoltore” - dice sempre - “perchè corro velocissimo e mi piacciono le api, come al papà.” Quando c’è bisogno mette la sua maschera e va in apiario a dare una mano. E non ce n’è per nessuno, quando si tratta di trovare l’Ape Regina in un alveare è sempre il primo a vederla.

La piccola Maya dell’Apicoltura

Bianca

È la piccola di casa, ma sa chiaramente quel che vuole! Chiacchierina dalle mille espressioni e faccine buffe. Vulcanica, incontenibile, sempre sorridente. Si porta sempre appresso le sue bambole con cui si esercita a fare la maestra. Qualsiasi cosa faccia il suo fratellino Marco per lei è legge!

King Arthur

Arturo

Alpino nel cuore e nei fatti, una vita d’impegno, mai banale. Lavoro, sacrificio e grandi passioni: la terra, le api, le mucche e la politica. Per lui il tempo sembra non passare mai. Il segreto? Non fermarsi! Coltivare le passioni, sempre. Nonno straordinario, Marco e Bianca lo adorano! A lui il merito di aver cominciato con le api nel 1978.

Sensibilità e humor

Silvana

Moglie e mamma insostituibile: c’è sempre e, in silenzio, aiuta tutti. Con il sorriso conquista i clienti a suon di battute che non ti aspetti... e intanto chiedono sempre di lei! Responsabile vendite a qualsiasi ora dichiara a tutti che suo marito tiene meglio le api di lei. Come fa la minestra la nonna Silvana non la fa nessuno!

Il nostro Leader

Giacomo

Con il suo entusiasmo è riuscito a trascinare tutta la famiglia in questa avventura. Quando parla delle sue api gli si illuminano gli occhi! Un papà speciale per loro e per i suoi bimbi. Un sognatore che sa essere concreto, con uno spirito da geometra preciso e concettuale. Chiedete a lui: delle api sa tutto vi porterà in un mondo meraviglioso.

marta3

Tra i monti con amore

Marta

Per amore ha lasciato il suo lavoro di grafica per vivere fra quelle montagne, da sempre luogo di vacanze della sua famiglia. Un luogo del cuore che ha sempre profumato di “casa”. Una vita diversa, più autentica. A un giro in centro preferisce una passeggiata nei boschi con la famiglia o sfornare una torta.

Le api e il pallone

Marco

“Da grande farò il Calciatore Apicoltore” - dice sempre - “perchè corro velocissimo e mi piacciono le api, come al papà.” Quando c’è bisogno mette la sua maschera e va in apiario a dare una mano. E non ce n’è per nessuno, quando si tratta di trovare l’Ape Regina in un alveare è sempre il primo a vederla.

La piccola Maya dell’Apicoltura

Bianca

È la piccola di casa, ma sa chiaramente quel che vuole! Chiacchierina dalle mille espressioni e faccine buffe. Vulcanica, incontenibile, sempre sorridente. Si porta sempre appresso le sue bambole con cui si esercita a fare la maestra. Qualsiasi cosa faccia il suo fratellino Marco per lei è legge!

King Arthur

Arturo

Alpino nel cuore e nei fatti, una vita d’impegno, mai banale. Lavoro, sacrificio e grandi passioni: la terra, le api, le mucche e la politica. Per lui il tempo sembra non passare mai. Il segreto? Non fermarsi! Coltivare le passioni, sempre. Nonno straordinario, Marco e Bianca lo adorano! A lui il merito di aver cominciato con le api nel 1978.